Come trattare l'infezione vaginale naturalmente

Autore: admin1cl

Odore, prurito, bruciore o irritazione durante la minzione o il sesso sono alcuni dei sintomi associati all'infezione vaginale . Tuttavia, questo tipo di condizione può essere trattata in modo naturale, efficace e sano, vi diciamo nel nostro blog sulla salute

 Come curare le infezioni vaginali naturalmente

La salute e igiene intima ] è un argomento tabù per molti di noi. Trattare questo tipo di problemi genera vergogna in una grande percentuale della società. Tuttavia, trasmettere informazioni su di esso aiuterà a perdere quelle paure e sapere come fermare i loro fastidiosi sintomi, qualcosa che i nostri medici ci diranno a seconda delle cause che ci hanno portato a tale stato. La mancanza di conoscenza di questo tipo di ambiente fa crescere dentro di noi l'incertezza.

La maggior parte degli adolescenti apprezza macchie biancastre o gialle sulla biancheria intima dopo essere entrata nella pubertà. Questo fluido è comune, poiché aiuta a pulire e inumidire la vagina. Se questo tipo di scarica è di questa tonalità, manca di un odore sgradevole o diventa "fibroso" nel mezzo del ciclo mestruale, possiamo dire che è un processo normale e sano.

Cos'è l'infezione vaginale?

Tuttavia, le modifiche nelle tue secrezioni potrebbero essere un segno che hai un'infezione vaginale e devi vedere il tuo specialista medico. La vagina è protetta da una serie di microrganismi, responsabili del mantenimento del livello appropriato di acidità ed evitando la colonizzazione di agenti patogeni esterni. Tuttavia, questa barriera naturale può essere alterata da alcuni fattori come i rapporti sessuali, le variazioni ormonali, l'uso di alcuni contraccettivi, l'igiene intima eccessiva o insufficiente o, in breve, la manipolazione inadeguata dell'area che può portare alla migrazione dei batteri. dall'ano alla vulva.

 Cos'è l'infezione vaginale?

Uno dei microrganismi che popolano la vagina è noto come Candida albicans, la cui proliferazione può causare la cosiddetta candidiosi vulvovaginite. A seconda dei fattori causali, possiamo distinguere diversi tipi di infezioni : Candida (fungina), Chlamidya trachomatis (contagiosa per contatto sessuale) o quelle dovute a cambiamenti ormonali come quelle che si verificano durante la gravidanza. menopausa

Prevenire e curare l'infezione vaginale

Alcune delle misure che possono essere eseguite per prevenire queste infezioni è bere molta acqua per evitare l'accumulo di germi, non rimanere con il costume da bagno bagnato perché è possibile favorire la proliferazione di funghi, indossare indumenti larghi per motivare la sudorazione, urinare prima e dopo aver fatto sesso e, naturalmente, consultare il medico prima di qualsiasi cambiamento nella quantità, odore o colore delle perdite vaginali o, anche se ci sono prurito o gonfiore nell'area

Al momento del trattamento di questa classe di infezioni prima di tutto, ti consigliamo nsultar con il medico, poiché può guidarti in un modo più professionale e appropriato durante questo processo. È vero che ci sono sintomi comuni per condizioni diverse e che una diagnosi più precisa è necessaria a questo riguardo. D'altra parte, vale la pena ricordare che ci sono molti diversi prodotti di dispensazione gratuita nella forma, per esempio, di ovuli che vengono introdotti nella vagina o creme topiche che possono alleviare i sintomi.

In ogni caso, come sempre, si consiglia di consultare con il tuo specialista medico.