Salute: Senza transgenici, con E. coli

L'ultimo allarme alimentare importante è emerso negli Stati Uniti. Recentemente hanno ritirato 80 tonnellate di insalate prodotte dalla società Glass Onion catering, perché sono contaminati da E. coli. Fino ad oggi, questo focolaio ha causato 26 ricoveri. Questo avviso è un esempio degli effetti della chemiopatia alimentare. Guardando al loro sito è chiaro che si tratta di un distributore alimentare dedicato al mercato gourmet e che presumibilmente vende alimenti sani perché:

Le nostre insalate, panini, involucri e trattamenti sono realizzati secondo la specifica raccomandazione del cliente. Utilizziamo solo gli ingredienti più freschi e più naturali per promuovere uno stile di vita sano.

Tras grasso libero

Nessun colore artificiale o aromi

Nessun conservante o additivi

Nessun ingrediente geneticamente modificato

Prodotti coltivati ​​localmente utilizzati (quando possibile)

Le sedi di vendita al dettaglio possono massimizzare il loro potere d'acquisto e semplificare la loro distribuzione con le opzioni gourmet, afferrare e andare su Glass Onion. Contattaci oggi per le opzioni personalizzate per la tua attività.

In altre parole, non usano transgenici, né conservanti né coloranti. Con una strana regola di tre supponiamo che implica che il cibo è più sano … anche se i risultati implicano altrimenti. E se no, chieda ai ricoverati. Penso che avrebbero preferito usare un conservante efficace e non sono stati avvelenati da batteri.
A proposito e poiché siamo negli Stati Uniti, in quel paese si sono verificati gli ultimi seri avvisi relativi a prodotti biologici, ma come accade di solito non ne abbiamo sentito parlare. Da giugno a settembre abbiamo avuto 164 ricoveri per essere infetti da epatite A da granate organiche turche distribuite dalle aziende agricole di Townsend come parte del loro prodotto “antiossidante organico”. Come potete vedere le intossicazioni non vengono da conservanti, coloranti o trapianti, ma li porta “ecologici” e “naturali”. Ho detto, il cibo ecologico, solo per i coraggiosi. Non invano il blogger americano Steve Savage ha già detto che anche se c'è molta discussione sull'agricoltura biologica e il consumo è ancora una minoranza, per fortuna, dato la loro insicurezza tremenda.
Puoi dare maggiore visibilità a questo post votando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *